Gruppo di lettura 2017/2018

ottobre 25, 2017

katsushika-hokusai

“Ripensando l’Oriente, così lontano così vicino”

Undicesima edizione – 8 incontri mensili
il primo martedì del mese, alle ore 20.45 in biblioteca
a cura di Carla Pinna

Il filo conduttore proposto per questa edizione è l’Oriente. O meglio, superare l’idea forse romantica dell’Oriente per conoscerlo nella sua contemporaneità, senza dimenticare le basi filosofiche, storiche ed antropologiche che rimandano all’idea di lontananza e diversità. L’Oriente è un concetto, un’idea, un continente immenso. Esistono diversi Orienti con i quali cercheremo di confrontarci.
Ecco che nel primo appuntamento parleremo di Iran. L’Iran contemporaneo dove i maggiori scrittori sono donne, l’Iran dei giovani che ascoltano e fanno musica, L’Iran tumultuoso e insofferente.
Passando poi per gli scrittori indiani contemporanei, quelli di seconda generazione o della diaspora sino ad arrivare ad uno dei “padri” della letteratura araba contemporanea: Elias Khoury, che instancabilmente continua a narrare con lucidità la storia di un Libano massacrato dall’odio.
Susanna Seva Cesarini, sociologa e studiosa di yoga kundalini ci parlerà dei testi sacri dello yoga.
Ma ritorneremo ai nostri giorni deviando dal tema con una incursione nella letteratura “horror” di cui ci parlerà Cristina Bonetti, veterinaria con la passione della scrittura di genere gotico. Ulteriore incursione sarà nel giallo. Un napoletano – Massimo Milone – milanese d’adozione, che scrive delle indagini del commissariato di San Siro e racconta, così, la sua Milano.
Vi è infine la proposta di alcuni film inerenti al tema dell’Oriente e, se ce la sentiremo, potremmo affrontare la lettura di un libro epico, di viaggio ed illuminazione allo stesso tempo, che è “Shantaram” di Gregory David Roberts.

***

Qui di seguito il calendario dettagliato:

Martedì 7 novembre
L’Iran si racconta. Letteratura contemporanea e società. Incontro con Giacomo Longhi, esperto in cultura iraniana, traduttore per Internazionale, Feltrinelli editore.

Martedì 5 dicembre
La letteratura indiana contemporanea. Arundhaty Roy: Il ministero della suprema felicità. Vikram Seth: Il ragazzo giusto, Una musica costante. Amitav Ghosh: Cromosoma Calcutta.

Martedì 9 gennaio
Dal romanzo gotico a Stephen King , viaggio nella letteratura dell’orrore. Incontro con Cristina Bonetti, autrice di Civico 22 e Incubi.

Martedì 6 febbraio
Gli yoga sutra di Patanjali, i testi classici dello yoga e l’Occidente. Incontro con Susanna Seva Cesarini, sociologa, studiosa ed istruttrice di yoga kundalini.

Martedì 6 marzo
Guerra e pace a Beirut. Il Libano di Elias Khoury: Facce bianche, La porta del sole, Specchi rotti.

Martedì 10 aprile
“I milanesi ammazzano il sabato”. Incontro con Massimo Milone autore delle ”inchieste dell’8° distretto di Milano”.

Martedì 8 maggio
L’Oriente in Europa. Hanif Kureishi: My beautiful laundrette, Uno zero.
Jumpa Lahiri: Una moglie, In altre parole.

Martedì 5 giugno
Incontro conclusivo: idee, suggerimenti, critiche e proposte. Consigli di lettura per l’estate.

Film consigliati:
Passaggio in India
My beautiful laundrette
The millionaire
Marigold Hotel

Annunci

Come sugli alberi le foglie

gennaio 31, 2017

diapositiva1


Chiusure natalizie 2016

dicembre 29, 2016

LA BIBLIOTECA CHIUDERÀ nei seguenti giorni:
sabato 24/12, dal 30/12 al 2/1 e sabato 7/1

INTERPRESTITO sospeso dal 24/12 al 31/12
riprenderà regolarmente dal 3/1

I NOSTRI MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE a tutti i nostri utenti, cui dedichiamo una sorprendente frase natalizia di Charles Bukowski:

“È Natale da fine ottobre. Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti. Io vorrei un dicembre a luci spente e con le persone accese”.


Statue letterarie di Natale

dicembre 7, 2016

Per la prima volta a Rescaldina!statue-letterarie-natale_ok


Bibliohalloween 2016

ottobre 21, 2016

pinocchio_buio_ok


Festa biblio+teca 2016

ottobre 13, 2016

hp0002


Gruppo di discussione filosofica 2016/2017

settembre 28, 2016

hp0035