Biblioterapia

Arriva da Londra una novità interessante in fatto di servizi offerti al lettore da parte delle librerie. “School of life“, questo il nome di una nuova libreria aperta nel quartiere di Bloomsbury, cuore letterario della capitale, che fin dal nome prospetta a lettori ed avventori una particolare declinazione del rapporto con i libri: la lettura come terapia. E’ così che funziona: se qualcuno ha un problema, basta che spieghi ad un libraio di che si tratta – amore, lavoro, famiglia, ecc. – e anziché vedersi propinati vaticinii, oroscopi e quant’altro, riceverà un cofanetto con sei libri consigliati dal professor Macfarlane (della Cambridge University), insieme a un volantino esplicativo. Come a dire: medicina più bugiardino. Naturalmente non è tutto qui: la libreria offre anche corsi e discussioni tematiche, vacanze e gite guidate, reading, un piccolo caffé. L’idea naturalmente farà discutere, ma non c’è dubbio che non solo Platone, ma anche i buoni libri e le buone letture siano meglio del Prozac!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: