Biblioaperitivo in famiglia

papaalternativo

In collaborazione con logo e con la Caritas di Rescaldina,

sabato 22 novembre 2008, alle ore 11.30 presso la Biblioteca

FAMILY LIVE, ovvero Biblioaperitivo… in famiglia

Letture da “Un papà alternativo” di Neal Pollack, con Davide Scheriani

vi sarà una rassegna sul tema “Famiglia e dintorni nell’epoca contemporanea”, e verrà inoltre presentato il ciclo di incontri organizzato dalla Caritas di Rescaldina

a seguire il consueto aperitivo

ingresso libero

***

Solo qualche anno fa nessuno si sarebbe sognato di immaginare Neal Pollack nelle vesti di padre: un giovane scrittore noto per le sue scandalose sortite letterarie, ossessionato dalla cultura pop, appassionato frequentatore di party, feste, festini etc, aspirante rockstar dotato di una grandissima ambizione e di un talento musicale praticamente inesistente. Insomma, ci siamo capiti. Poi un giorno è nato Elijah.
Il “lieto evento”, oltre che sancire il fallimento dei sogni di ricchezza e di fama “rock” di Neal, segna l’inizio del suo incasinatissimo e gloriosamente incoerente apprendistato di padre. Un apprendistato “alternativo”, perché in realtà Neal e sua moglie Regina sono quanto mai determinati a crescere loro figlio senza pagare il prezzo – terrificante – di dover maturare troppo a loro volta: a spaventarli non è la nuova responsabilità ma l’idea di diventare grigi e noiosi, poco cool. Questa determinazione naturalmente viene messa a dura prova dagli alti e bassi del primo anno di vita di Elijah, ed entrambi si trovano, com’è destino, a cambiare in modi del tutto inattesi, affannati a fronteggiare quel continuo stato di emergenza che la presenza in casa di un bambino piccolo comporta: dalle pappe, ai pannolini, dalle scelte nel campo del vestiario ai problemi di natura economica, per giungere all’insana passione per i morsi che il loro pargolo sfoga al nido sui suoi compagni.
Un papà alternativo è un libro onesto sulle meraviglie, le angosce, le bassezze e le fesserie che costellano la vita dei genitori di oggi alle prese con il più estremo degli sport estremi: l’allevamento dei figli. Neal svela con grande candore le battaglie quotidiane, le vergognose viltà e i compromessi di lungo periodo che il suo nuovo ruolo gli impone. Con un divertentissimo miscuglio di scetticismo, autoironia e vero e proprio amore per le peggiori assurdità della vita, finisce per offrirci un ritratto fedele di quello che potrebbe diventare un nuovo modello di famiglia per il XXI secolo: una famiglia nella quale genitori più o meno responsabili (ma non esattamente ortodossi) crescono bambini finalmente in grado di riconoscere la differenza tra i Ramones e i Sex Pistols.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: