Il volo di Sara

coverimage.php

I bibliotecari del Csbno hanno coraggiosamente inserito un albo illustrato sulla shoah, all’interno del catalogo del Superelle, che si rivolge ai bambini della scuola primaria. Prima dell’inizio del concorso, l’ho presentato alle classi quinte, con l’avvertenza che si trattava di un libro particolare, molto triste ma anche molto bello. È stato accolto dai bambini con grande interesse.

La V C della scuola Dante Alighieri mi ha fatto avere una recensione collettiva, stilata in occasione della Giornata della memoria, che in poche righe fissa le cose essenziali di questo libro. Direi che i bambini ne hanno colto in pieno lo spirito. Eccola:

“Dai treni per la vacanza ai treni per la tristezza, presi per mano da un pettirosso per capire dove la crudeltà degli uomini può arrivare per provare sentimento e paura, e come a volte l’intelligenza degli animali può essere sensibile come quella degli uomini. Sara vola come cenere portata via dal vento sulle ali dell’amico pettirosso. Un libro che dimostra come l’uomo non ha paura di essere cattivo”

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: