Biblioaperitivo dedicato a Philip Dick

novembre 23, 2009

“In questa vita ci mostrano soltanto i trailer”

è questo l’inquietante titolo dell’ultimo biblioaperitivo della trilogia angloamericana, che si conclude alla grande con un omaggio al geniale scrittore americano di scienze fiction (e non solo) Philip Dick.

In compagnia di Flaco, chitarrista della celeberrima band dei Punkreas.

Sabato 28 novembre, ore 11.30, in biblioteca. Al termine il consueto aperitivo.


Gruppo di lettura di aprile

aprile 9, 2009

1

Giovedì 16 aprile, ore 21 in Biblioteca

Emmanuel Carrère
Io sono vivo, voi siete morti. Un viaggio nella mente di Philip K. Dick
Prezzo € 7,90, 2006, 330 p.
Editore Hobby & Work Publishing (collana Valis)

Philip Kendred Dick non è stato soltanto un geniale scrittore di fantascienza, autore di capolavori che il cinema ha reso immortali come “Blade Runner”, è stato soprattutto una delle figure centrali del mondo contemporaneo. Pochi altri scrittori del Novecento hanno saputo tramutare le proprie nevrosi e ossessioni in un universo letterario così complesso e affascinante, tanto da poter affermare che la vita stessa di Philip Dick è stata il suo capolavoro assoluto, costellata da una continua, ossessiva ricerca dei confini della coscienza, esasperata dall’uso di droghe, in particolare dell’LSD.